Come investire 50.000 euro con ETF e crypto

Come investire 50.000 euro con gli ETF e le crypto? Consigli ed esempi per capire quale tipo di investimento scegliere
investire 50.000 euro

Investire 50.000 euro è una scelta molto difficile e importante per il tuo futuro.

Partiamo dal presupposto che i 50.000 euro che vai ad investire sono totalmente destinati all’investimento.

In questo articolo ti andrò a spiegare come investire 50.000 euro con gli ETF e le crypto, gli strumenti finanziari che ci stanno più a cuore e che crediamo posso aiutare anche te.

Cosa fare prima di investire 50.000 euro?

Prima di investire 50.000 euro devi creare le basi della tua piramide della ricchezza.

La piramide della ricchezza è formata da diversi blocchi, ognuno dei quali è di fondamentale importanza.

Il primo step è riassunto nei primi blocchi della piramide.

I 2 blocchi inferiori devono essere i più solidi perché devono rispondere a:

  • protezione, tramite le assicurazioni che salvaguardano la tua vita e la tua casa;
  • liquidità, tramite denaro nei conti correnti, conti deposito, contante e perché no, anche stablecoin. La parte liquidità del tuo portafoglio ti permette:
    • di pagare i beni e i servizi di uso quotidiano come fare la spesa, pagare le bollette;
    • di creare un fondo di emergenza destinato agli imprevisti come la rottura di un elettrodomestico, la cassa integrazione,… deve essere almeno pari a 6 mesi del tuo stipendio (se prendi 1.500 euro al mese, all’incirca 9.000 euro).

Il capitale destinato alla protezione e alla liquidità non posso definirtelo, sei tu a doverlo scegliere in base alle tue esigenze.

Se vivi da solo avrai un quantitativo di spese inferiore di un nucleo famigliare.

Se sei in affitto o hai un mutuo avrai delle uscite mensili superiori rispetto ad una persona che ha una casa di proprietà.

Dopo aver completato il primo step, che tutti dovrebbero assolvere, possiamo passare al secondo che risulta molto più soggettivo.

Definisci te stesso

Siamo arrivati al momento che hai 50.000 euro disponibili sul conto corrente pronti per essere investiti nel mercato finanziario tradizionale e digitale.

Prima di partire e mettere i soldi a caso hai bisogno di un piano.

Definisci 3 concetti fondamentali:

  • obiettivo di investimento;
  • propensione al rischio;
  • orizzonte temporale.

Una volta che hai definito te stesso puoi valutare quali strumenti finanziari sono più idonei al tuo profilo da investitore.

La regola fondamentale che tutti devono seguire è DIVERSIFICARE.

Suddividi il tuo investimento:

  • con strumenti finanziari diversi per creare decorrelazione tra loro;
  • a livello geografico e settoriale;
  • in valute differenti per non sovra-esporti all’euro.

Diversificare non significa comprare 100 strumenti che poi non sai come gestire e ti costano tantissimo di commissioni ma prenderne pochi e mirati, con solo 5 prodotti puoi creare il tuo portafoglio.

Dove investire 50.000 euro?

Con 50.000 euro si cominciano ad avere diverse frecce al proprio arco.

Vediamo quali frecce contiene la nostra faretra.

ETF azionari

Le azioni sono lo strumento finanziario che piace di più agli investitori in quanto si vanno a comprare società che producono beni e servizi che utilizziamo tutti i giorni come Microsoft, Netflix, Amazon, ecc.

Le azioni singole però sono rischiose ed è quindi più opportuno valutare degli indici che ti permettono di comprare più azioni contemporaneamente, parlo degli ETF azionari.

Gli ETF azionari che tutti gli investitori dovrebbero avere sono:

  • ETF Globale, comprensivo di tutti i paesi del mondo e definito dall’indice MSCI ACWI o FTSE All World;
  • ETF paesi sviluppati (MSCI World) + ETF paesi emergenti (MSCI Emerging Markets).

Entrambi offrono una diversificazione a livello geografico e settoriale quindi puoi scegliere uno dei due metodi.

Nel lungo periodo il mercato azionario ha sempre premiato gli investitori.

Performance dei maggiori indici a livello mondiali sviluppati da MSCI

Investire 50.000 euro nel 2007 significa avere oggi dopo 15 anni 146.000 euro cioè aver ottenuto un interesse composto del 7,5% all’anno.

Nel lungo periodo meglio prediligere gli ETF ad accumulazione che permettono di reinvestire all’interno degli stessi i proventi generando l’interesse composto.

Gli ETF invece che hanno sovraperformato il mercato sono stati gli indici statunitensi:

  • S&P500, l’indice più rappresentativo del mercato americano con le 500 aziende più grandi;
  • Nasdaq, l’indice che replica le maggiori società tech americane.

Il mercato americano negli ultimi decenni ha sempre fatto da padrone in tutto l’occidente e ha beneficiato di una crescita esponenziale ma nel prossimo futuro anche l’Asia, sia per PIL che per popolazione, avrà un impatto significativo nei mercati finanziari.

Diversificare vuol dire anche seguire i trend del futuro.

ETF obbligazionari

Le obbligazioni sono usate per abbassare il rischio di portafoglio, per ottenere un rendimento periodico grazie alla distribuzione delle cedole e anche per ottenere un profitto dalla compravendita di esse.

Partiamo dal presupposto che più il capitale è grande più le entrate periodiche saranno elevate.

Se la cedola è del 2% annua vuol dire che su un capitale di 50.000 euro incasserò 1.000 euro all’anno.

Le obbligazioni non sono tutte uguali:

  • obbligazioni governative, titoli di debito dei paesi;
  • obbligazioni societarie o corporate, titoli di debito delle società.

Il paese di riferimento o il rating societario definiscono l’ammontare della cedola.

In linea generale migliore è il paese o la società, minore è la cedola.

Indovina, quale è l’approccio migliore per investire in obbligazioni?

ETF obbligazionari diversificati.

Su borsa italiana sono presenti differenti ETF obbligazionari che diversificano in tutto il mondo o solo in determinati continenti come l’Europa:

  • EURO corporate bond sulle obbligazioni societarie;
  • EURO government bond sui titoli di stato.

Puoi trovarli con diverse scadenze al suo interno o puoi cercare quelle con scadenze a breve o a lungo termine.

Ricorda che sei completamente esposto alla valuta dell’euro se investi in obbligazioni solo europee.

ETF materie prime

Quando gli altri mercati vanno male le materie prime cominciano ad andare bene.

Puoi investire parte dei tuoi 50.000 euro in un ETF sulle materie prime che racchiude un paniere di commodities diversficato tra energia, metalli preziosi, metalli industriali, beni agricoli e animali.

Qui trovi un approfondimento dettagliato su come investire in materie prime.

Le materie prime sono un asset class decorellata da azioni e obbligazioni e sono soprattutto cicliche per questo va destinata una percentuale limitata all’interno del portafoglio pari al 5/10% quindi 5.000/10.000 euro.

Criptovalute

Le criptovalute sono ormai imprescindibili in un portafoglio in quanto rappresentano il futuro e il potere della decentralizzazione.

Bitcoin è una riserva di valore e uno strumento anti-inflazione.

Presenta un tasso di inflazione pari al 1,7% rispetto al 7,9% del dollaro americano e del 5,8% dell’euro.

Bitcoin è l’asset decentralizzato per eccellenza quindi è consigliabile comprarlo e farlo proprio.

Se ti risulta difficile sempre dal tuo broker online puoi acquistare degli ETC su Bitcoin che sono quotati sul Xetra, la borsa tedesca, tra cui:

  • BTCetc di HANetf
  • VanEck Bitcoin ETN

Entrambi replicano l’andamento di Bitcoin grazie ad un esposizione diretta sul sottostante. I costi di gestione sono molto alti e oscillano tra l’1% e il 2%.

Lo stesso discorso vale per Ethereum, meglio acquistarlo e conservarlo personalmente ma c’è la possibilità di comprarlo sempre tramite ETC quotati sul Xetra.

Bitcoin ed Ethreum ti permettono di diversificare con asset class differenti e soprattutto non ti fanno esporre alle valute fiat.

Esempio di come investire 50.000 euro

È giunto il momento di tirare le conclusioni.

50.000 euro sono una ottima cifra di investimento.

Mi darai ragione però se ti dico che tutti questi soldi non vale la pena rischiarli solo nel mercato azionario o sulle crypto.

E sarai della mia stessa opinione quando ti dico che non bastano per farti vivere di rendita con le obbligazioni.

Quindi l’unica soluzione che non mi stanco mai di ripetere è diversificare.

Solo così potrai crearti un vero portafoglio efficiente nel lungo termine.

Questo è un esempio di un portafoglio con profilo di rischio medio-alto formato da solo 5 strumenti finanziari che vanno ad investire 50.000 euro:

  • 50% Vanguard FTSE All-World UCITS ETF (USD) Distributing (VWRL)
  • 15% iShares Core Euro Government Bond UCITS ETF Dist (SEGA)
  • 15% iShares Core Euro Corporate Bond UCITS ETF Dist (IEAC)
  • 10% Bitcoin oppure BTCetc – ETC Group Physical Bitcoin (A27Z30)
  • 10% UBS ETF (IE) CMCI Composite SF UCITS ETF (USD) A-acc (CCUSAS)

investire 50.000 euro

Considerando un orizzonte temporale di 5 anni con data di acquisto al 1° marzo 2017, tranne per l’ETC su Bitcoin con data 1° gennaio 2020, il portafoglio ha ottenuto:

  • 40,60% rendimento complessivo;
  • 8,05% rendimento medio annuo;
  • 10,34% volatilità media;
  • -23,95% massimo drawdown.

Questi dati sono stati realizzati senza ribilanciamento di portafoglio portando la componente obbligazionaria a diminuire a favore delle altre.

L’ETF azionario ha per il 60% un esposizione al dollaro americano al contrario degli ETF obbligazionari che presentano un’esposizione solo all’EURO. Infine Bitcoin permette di non esporsi alle valute fiat.

Lo stesso discorso vale a livello geografico con l’ETF azionario che investe prevalentemente negli Stati Uniti ed in Asia mentre il comparto obbligazionario replica titoli di debito solo europei.

La parte legata alle materie prime permette di bilanciare il portafoglio in scenari economici come quello della stagflazione o quando l’inflazione è elevata.

Inizia a gestire il tuo capitale affidandoti ad Athena SCF, la nostra società di consulenza finanziaria.

Se invece vuoi rimanere aggiornato sui nostri contenuti iscriviti al nostro gruppo Telegram.

Condividi:

Condividi:

Il Caveau Finanziario di Filippo Angeloni

Ecco come puoi accrescere subito gratis la tua Educazione Finanziaria con +5 ore di lezioni in continuo aggiornamento

4,8/5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Feedback dei Clienti “Eccezionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Impronta digitale 250D C88F 67D0 53DA 3EB7 3E51 BC44 B5AA 2D36 9162

 

url –> https://www.filippoangeloni.com/public_key.gpg

 

—–BEGIN PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

xsFNBGJtDkMBEADw+w6eMmMqM4ee2msrLNNhQvXaUO9jAZYixKUwryreRJPISxLy
cyYrDFtZ9Oywu8aIzyFQm3mQYp+m78z+X0oGWFVjGGsKbTf15aZvBbjaRouUvHJh
uAKIn2+t/F5xmEtQrlX/6ovQexqc/GogcRPY9XZ93P5rltkGPiXlagLR0+5b6Kux
1ukBHSZbKxmpt7ezoQH4haN/UYIq2n9h3VR+qFz9W90pqDfCnI7Tr773oLYg1eYN
8p9GvXTiHt5N3PXJnCCAGa3ECeY6r1SFHmH4H5bksw14omDJD7asTabKOkUgdQuy
B6LRX2RMzQINrC1R4rnLwZMVEoDg0O0idQXCjgIk6ky1zyjTBU4XBDZZ8mBZGlJT
xAzEEDpq0aXNHmjZ51fu30K3tXNkmyurpLFiAyehyft2+6X5vXcdmNHysL4EYRib
PSBIrhxzRSk4la/j4wiuDjfaH4RIuf5l7+O64NxOgH38CmzPqsg1LDOneQlskiwG
cEfo4tFdxPf0rDPXTyhCb7pLQaAmP6DgQiwNYboWvjWeuSVY+lQ2nx2GaUYp2Xei
dGi/mjHwh+wKa2JUbUdOVvzC1+rMKlEy8FxvNfDAacOu4BBcKnVQDDEUzbtSp7Pc
9VfS7B4KsCIPnlzqmdIMrNGZ8FbF2wmGIaXp21XvO9pT2O3ICh84zlddWQARAQAB
zStGaWxpcHBvIEFuZ2Vsb25pIDxpbmZvQGZpbGlwcG9hbmdlbG9uaS5jb20+wsGH
BBMBCAAxFiEEJQ3Ij2fQU9o+tz5RvES1qi02kWIFAmJtDkQCGwMECwkIBwUVCAkK
CwUWAgMBAAAKCRC8RLWqLTaRYqBAD/9KsHn18+7PYkrIkTEeKZWUUVPkgrbt2P8d
W0aMqkY82F3vhsfpxI9J0QPzrQquK5LKbqqDD7XH5c2RfJTyq6Jg+VmKB24ipW0M
hub8UnP692vnLJffoVmjOumO6Pbt4QjTGbD211TBKYDA9ubdT/GrGp+av0WYqe6L
5mCo9aQLD/6NHiClq5HOnsVn2zz3SLURC5cRo+r6qFDuhzrBhJwfhFZq9xJ3bYC2
LRTc4nNPmktvB1cXxoAr7bOWJ7nfjbkESuXejzYEeWOShnfKP4JGoJGf9RF9A/Lx
yWWTbLlLdTJPoaiZsI8R834kBh2JrZxtTQlxzNnw5ubpO0jtDToW4hZqvDnYwGJ+
7FRnQuzAVKtcoCh+9H6qwd1vytSfx66zesymDPiae03WTwLuGg7uHVNX36OcWHQY
7SLEQbHIrevluuIIY7lbvdTL+prRMpkIF2GzIKhnTQBl30yktl+QjttC37aJdTZt
LL6dExI/k+EKMvC3sR6tRt787c3CO7qqh8V657uaLCk79NadTZ3Ax9FWhqma7Gxn
lhJguiol/G50c9nCK2FqQZC7u0xuX7Y2TiQlRMy96gDBxR6OEIxlLyNKPlDnFuhr
djfXgvJS0q1f9edj1c4FBTw8MfhlQxygkzKps1+OaYrky/Ga4CiivI4zPZYz+PtG
riXI9+rRh87BTQRibQ5FARAAmCoVMh2PBQnGy1jw9JOYO3GWrGCJNpzRIA8/lPtC
Q83v7QMleg2nHAqfgvSPmlxzf8OgF/VqDbVGk6G7QIhToVJyW7UUUEMOxowovuNl
0TnbOUFedPMrJ88uViy7H5G/4jt6MIo0D9G54aA8qbdLlyL4FPuurUuuiUK+BVnl
JhgvcpFlOBJFV9X90nBpd/uplNh4ZhfXfTZODsgI9bwDzk5EyQfynJDr28A7fbbe
CCgOeOsKmmoM6hhwPyIdYMmuDiNJfJH4aZPSQWy8UaTw5/PEpHgvZQbwTyHiq8NQ
sj/5l7nKQp/HvpMHwyLlyrJho/jkkwaMJuDYN417u7lUIL67smYIZarGcAuORdo5
Hrg6XJ0WahLSx34p2ML1SiaTL7J8FB6tjEHHBwyOGC7dXt7iqXwE4tUqvJoKjVmo
2weAa2QHPguy9oHtJN62SGjbtuGd42YxlEUn7nIxVxhUHdW68hIpl97heKIMIrRW
j2g/2Ex3XzmtxLU3gGrhKnM3r0EyytxeDPq7eeyEHFsDwAlqbfUtnTg+7z4ygGXN
3rPCRRLKm9O96mtsNL9F0NTeVxXg0K9JtEfJKN9Glai1X40hJTjkg/7vYCteHuQC
ZI/+tehYf9/FPmD+4e5gTc8RAKjriVEM86P67xR9O94R5tUfV2Du8WmoPKVjzfSs
ZckAEQEAAcLBdgQYAQgAIBYhBCUNyI9n0FPaPrc+UbxEtaotNpFiBQJibQ5GAhsM
AAoJELxEtaotNpFiXjAQALxU+Q5KZ5hyBz5oeYF9vUhxx8Y3iQ0HtifXlH9+LC0J
Et35b8AOgQBqXpLwatwXvpbkOrlsw4XH8EIJ5Pj3zz8M429Lwkqn+UxoX8uqCm56
KLzvPZfGXrZOMmZnDA4DR8CHbGjhPhECL6Rc5oJRNxdkXVWHiz/3WQM3g9OAIsv1
fg+dRP7axFgf/pPAZaNlTzNPRHHyIPMBxXcP60BRTM2CNIUzVFMoH59s5wlpOeuA
1SMLWGdaUsGx5i4cjtnPWWFadaVeqd1hWAgQP4Yfjvjue8FVAeO+EArPJ69kdvec
h4lnoteFoLq4EsRELnxbltcvRiOAKoKsrbbm2rRlY/NUQk850zkQc8a/eXrTcPSx
onLXeWN5RpTPS4r3QjJujo63HsssFKpS31h8Xlni6w9C4rS6Ct8lMK6w50qZAmsE
JFNRrlQ0RzdEpdcXPz2PXwh4031ol5cWXJXmzZ/KaLib821hehCioy3pl1oh9AUj
6Ry7PyQ7tuMMLOvfJK5rWH/vWyCxW4OYqBJrpHwrDIyPa8dH7TW8DdqZy+qrO+u6
liGgWdoeRBQSXMRk8G54nOzK/xyH2VhuWNZc3W6fx8UQg3H0I1Ee7uUtlPaH8+Lv
Ex7QcN0xZ61kAerEVIykkg9a+ZfHevmBR+69Za7LgVqk7yTevkRA3zp5jhA8rHKf
=p9Uk
—–END PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

Complimenti! 🚀

Ti è arrivata un’email di conferma .
Vai subito a leggerla!
(controlla casella spam e promozioni se non la trovi)

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate