Come scoprire dove investono i miliardari: il modulo 13F

Modulo 13F

Ti sarebbe sempre piaciuto trovare un documento che raccontasse in cosa investono le persone che gestiscono portafogli da centinaia di milioni di euro? Un momento, in realtà esiste! In questo articolo voglio rivelarti un trucco per capire in cosa investono i miliardari. Il documento che andremo ad analizzare si chiama Form 13-F.

Inizieremo spiegando cos’è questo modulo, come si legge e dove possiamo trovarlo. Cercheremo di capire come possiamo sfruttarlo a nostro vantaggio e faremo un esempio concreto per passare immediatamente dalla teoria alla pratica. Infine andremo a vedere gli errori nei quali non dobbiamo cadere quando analizziamo questo documento.

Che cos’è il Modulo 13-F?

Il modulo 13-F è un report trimestrale che tutti gli investitori istituzionali, con un patrimonio in gestione superiore ai 100 miliardi $, devono compilare. Ad imporre questa legge è la SEC (Securities and Exchange Commission’s), cioè l’ente federale statunitense preposto alla vigilanza dei mercati finanziari. Il documento deve essere reso pubblico entro 45 giorni dalla fine del trimestre.

Il documento nacque nel 1975 per volere del Congresso, che cercava di rendere più trasparente la gestione del denaro in mano ai grandi fondi. In questo modo i managers di fondi di investimento, fondi pensione, imprese assicurative ecc. sono stati portati ad avere una maggiore integrità morale nelle loro decisioni operative, perché queste vengono appunto tracciate.

SEC logo

Che informazioni contiene il modulo 13-F?

Il modulo 13-F contiene tutte le informazioni necessarie per capire in cosa un gestore ha investito nellultimo periodo. In particolare, il documento serve per capire quali sono state le azioni e gli strumenti finanziari acquistati e venduti nell’ultimo trimestre. Tramite tali informazioni è possibile quindi scoprire le mosse dei miliardari ed è possibile ricostruire il loro portafoglio.

Questo è il motivo per cui i piccoli traders ed investitori sono attratti dal 13-F. Attraverso una sua lettura possiamo letteralmente vedere i più grandi investitori del mondo in azione e possiamo “rubare” le loro idee.

In particolare il 13-F deve sempre includere le seguenti informazioni:

  • Nome e tipo dello strumento finanziario acquistato/venduto
  • Numero di azioni detenute
  • Valore totale di mercato di quelle azioni

Il tipo di strumenti finanziari che deve essere riportato è specificato in questo documento e comprende azioni, ETF, opzioni, bond convertibili. Tutto il resto si può invece omettere.

Come scoprire dove investono i miliardari: il modulo 13F

Dove si trova il modulo e come si legge?

Il sito ufficiale dal quale è possibile reperire tutti i moduli 13-F è questo: EDGAR (Electronic Data Gathering, Analysis and Retrieval). EDGAR non è altro che un database gigante del governo americano, nel quale sono presenti tutte le informazioni importanti per le società quotate. Tra tutte le info reperibili, ci sono appunto anche i moduli 13-F.

Tuttavia EDGAR non è un sito semplicissimo da navigare per le persone poco esperte, o comunque bisogna sapere cosa cercare. Per tale motivo, io ti consiglio di usare il sito Dataroma. Sebbene non abbia la completezza di Edgar, ha una maggiore facilità d’uso e contiene comunque tutto ciò che ci serve.

Esempio: scopriamo in cosa ha investito Warren Buffett

Ti propongo adesso un tutorial guidato, in cui ti accompagnerò passo passo a capire come leggere e sfruttare il 13-F. Lo facciamo leggendo l’ultimo modulo presentato dalla Berkshire Hathaway, cioè la holding di Warren Buffett, uno dei più grandi investitori della storia.

  1. Innanzitutto apri Dataroma e cerca Warren Buffett o Berkshire Hathaway. Clicca e ti si aprirà una schermata di questo genere.
    [Nota: per tua comodità, tutte le immagini che ti allegherò in questo tutorial sono cliccabili e ti portano alla sezione del sito dal quale le ho prese].
Sezione holdings

In questa prima sezione chiamata “Holdings“, vedrai tutte le azioni nel portafoglio che stiamo analizzando, in questo caso Berkshire. Già solo questa prima informazione può essere una miniera d’oro per un investitore alle prime armi, che vuole capire in cosa ha investito e come ha diversificato un gestore miliardario.

Qui vediamo, in pieno stile Buffett, che le prime 7 azioni costituiscono l’80% dell’intero portafoglio. Apple è la partecipazione più ampia e vale il 40% dell’intero patrimonio investito. Se sei alle prime armi ti sconsiglio di allocare il 40% del tuo patrimonio tutto su una azione singola.
Il metodo di Buffett, che limita il più possibile la diversificazione per puntare solo sulle azioni migliori, non è replicabile da chiunque.

2. Entriamo ora nel vivo del modulo 13-F. Vai nella sezione “Buys” e ordina per %change to portfolio, per avere una panoramica delle operazioni dall’impatto maggiore sul portafoglio.

Sezione Buys

Tutte le azioni comprate da Buffett nell’ultimo trimestre compaiono qui, con il loro peso percentuale. Questo può essere utile per mostrarci qualche potenziale azienda di valore che potremmo analizzare. Infatti, Buffett è un noto investitore di lungo periodo, quindi quando acquista o vende, vale sempre la pena andare a vedere che tipo di movimenti ha fatto, perché verosimilmente terrà quella posizione per molti anni.

Ad esempio da questo 13-F notiamo che non ci sono stati acquisti troppo rilevanti in termini di peso nell’ultimo periodo. L’azienda che ha acquistato maggiormente, cioè AON, è uno dei principali operatori a livello mondiale nell’offerta di servizi di consulenza nel campo delle assicurazioni e risorse umane.

3. Facciamo ora il movimento speculare. Vediamo nella sezione “sells” le aziende vendute con maggiore impatto sul portafoglio, ordinate per %change to portfolio.

Sezione Sells

Questa sezione è in questo caso più interessante da analizzare, perché vediamo che Buffett ha venduto parecchie quote nel Q1 del 2021.

L’azione che Buffett ha venduto con il maggiore impatto sul portafoglio è stata Chevron, che è una azienda del settore energetico americano. Vediamo che la quota posseduta è stata ridotta del 51,19%. Tale quota corrisponde quasi all’1% del portafoglio complessivo. Dando un’occhiata ai bilanci dell’azienda scopriamo che in effetti ha un fatturato e un utile in calo dal 2018 e l’anno scorso è andata in perdita.

Risultati di Chevron 2018-2020
Come scoprire dove investono i miliardari: il modulo 13F

Molto interessante è poi la vendita totale di azioni di Wells Fargo. La notizia ha fatto “rumore” visto che Buffett è da sempre molto esposto al settore bancario e assicurativo, da lui considerato parecchio stabile. Tra i fattori che potrebbero aver influito nella decisione c’è lo scandalo dei conti correnti fantasma, che ha costretto l’azienda a pagare una maxi multa da 3 miliardi di dollari.

Questo era un semplice esempio, ma questi ragionamenti possono essere replicati con qualunque gestore miliardario troviamo maggiormente di interesse.

Warren Buffett
Come scoprire dove investono i miliardari: il modulo 13F

Le trappole e gli errori da non commettere con il 13-F

Se fino ad ora hai trovato utile scoprire come leggere il modulo 13-F per capire in cosa investono i grandi gestori, ti consiglio di fare attenzione a non commettere alcuni errori. Li vediamo insieme.

1) Il quadro è incompleto

Se hai fatto attenzione a quello che ti ho detto prima, non tutte le operazioni vanno inserite nel 13-F. Soprattutto, non bisogna inserire le posizioni corte, cioè gli short, ma solo quelle lunghe. Questo porta inevitabilmente ad avere un quadro parziale di come un grosso manager investa.

Se per Buffett questo non è un problema, visto che non ha mai posizioni short, per gente del calibro di Michal Burry, non sapere se è andato short su qualche titolo cambia completamente lo scenario. Ricordiamo che molti fondi vanno short su un titolo con una grossa quota del capitale e poi si coprono con una piccola posizione lunga tramite opzioni sullo stesso titolo.

Occhio quindi a conoscere lo stile di investimento della persona che gestisce il fondo che stiamo osservando tramite il 13-F. Se è solito andare molto short potremmo non leggere il quadro nel modo corretto.

2) C’è uno sfasamento temporale significativo

Come abbiamo già detto, il 13-F va pubblicato entro 45 giorni dalla fine del trimestre. Tutti i manager cerano di pubblicarlo a ridosso della scadenza, perché non vogliono rivelare le loro posizioni al grande pubblico in anticipo. Infatti, vorrebbero evitare che altri gestori possano copiarli. Anche i professionisti spesso sono vittime di bias di investimento e tendono ad essere influenzati dai loro pari.

Per il piccolo trader, questo sfasamento temporale può fare la differenza in negativo. Se un gestore acquista un titolo con un P/E di 15 perché lo ritiene sottovalutato, e prima della pubblicazione del report il titolo vola in borsa e raggiunge un P/E di 30, molto probabilmente è troppo tardi per il piccolo investitore entrare in quel titolo.

Facciamo quindi sempre attenzione a non copiare il movimento di un gestore ad occhi chiusi.

3) Occhio ai valori sulle opzioni

Innanzitutto vale la regola già detta prima. Poiché non si devono riportare posizioni corte, non vedrai le opzioni put riportate nel 13-F.

Inoltre, quando ti imbatterai nelle long, il valore in dollari riportato NON è quello delle opzioni, ma è il valore totale delle azioni sottostanti a tali opzioni. Per esempio immaginiamo di acquistare 10mila azioni call sul titolo AAA, che scadono tra un mese. Lo strike price vale 67,50$ e il valore delle azioni è attualmente 64,36$. Ogni opzione costa 12 centesimi, quindi il nostro investimento vale appena 1200$, ma nel 13-F troveremo il valore della posizione in AAA pari a 6436 milioni.

Come scoprire dove investono i miliardari: il modulo 13F

In sintesi

In questo articolo abbiamo scoperto come vedere dove investono i miliardari attraverso il modulo 13F. La tecnica è utilizzabile da chiunque, ma non bisogna cadere nell’errore di copiare ogni mossa dei gestori più grandi ad occhi chiusi.

Tutte le loro operazioni sono figlie infatti di una certa strategia, che potrebbe non combaciare con le nostre caratteristiche di rischio e orizzonte temporale. Cerchiamo allora di usare il 13-F come strumento per scoprire come si muovono i miliardari, ma con coscienza.

Se non sai come investire, anziché usare il 13-F ti consiglio di formarti. Il prodotto punta di diamante della formazione finanziaria di Filippo Angeloni è Piano A, che ti insegnerà esattamente come creare e gestire la tua ricchezza nel mondo di oggi.

Non esitare a contattarci e prenota una chiamata strategica per avere maggiori informazioni

Condividi:

Condividi:

Il Caveau Finanziario di Filippo Angeloni

Ecco come puoi accrescere subito gratis la tua Educazione Finanziaria con +5 ore di lezioni in continuo aggiornamento

4,8/5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Feedback dei Clienti “Eccezionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Impronta digitale 250D C88F 67D0 53DA 3EB7 3E51 BC44 B5AA 2D36 9162

 

url –> https://www.filippoangeloni.com/public_key.gpg

 

—–BEGIN PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

xsFNBGJtDkMBEADw+w6eMmMqM4ee2msrLNNhQvXaUO9jAZYixKUwryreRJPISxLy
cyYrDFtZ9Oywu8aIzyFQm3mQYp+m78z+X0oGWFVjGGsKbTf15aZvBbjaRouUvHJh
uAKIn2+t/F5xmEtQrlX/6ovQexqc/GogcRPY9XZ93P5rltkGPiXlagLR0+5b6Kux
1ukBHSZbKxmpt7ezoQH4haN/UYIq2n9h3VR+qFz9W90pqDfCnI7Tr773oLYg1eYN
8p9GvXTiHt5N3PXJnCCAGa3ECeY6r1SFHmH4H5bksw14omDJD7asTabKOkUgdQuy
B6LRX2RMzQINrC1R4rnLwZMVEoDg0O0idQXCjgIk6ky1zyjTBU4XBDZZ8mBZGlJT
xAzEEDpq0aXNHmjZ51fu30K3tXNkmyurpLFiAyehyft2+6X5vXcdmNHysL4EYRib
PSBIrhxzRSk4la/j4wiuDjfaH4RIuf5l7+O64NxOgH38CmzPqsg1LDOneQlskiwG
cEfo4tFdxPf0rDPXTyhCb7pLQaAmP6DgQiwNYboWvjWeuSVY+lQ2nx2GaUYp2Xei
dGi/mjHwh+wKa2JUbUdOVvzC1+rMKlEy8FxvNfDAacOu4BBcKnVQDDEUzbtSp7Pc
9VfS7B4KsCIPnlzqmdIMrNGZ8FbF2wmGIaXp21XvO9pT2O3ICh84zlddWQARAQAB
zStGaWxpcHBvIEFuZ2Vsb25pIDxpbmZvQGZpbGlwcG9hbmdlbG9uaS5jb20+wsGH
BBMBCAAxFiEEJQ3Ij2fQU9o+tz5RvES1qi02kWIFAmJtDkQCGwMECwkIBwUVCAkK
CwUWAgMBAAAKCRC8RLWqLTaRYqBAD/9KsHn18+7PYkrIkTEeKZWUUVPkgrbt2P8d
W0aMqkY82F3vhsfpxI9J0QPzrQquK5LKbqqDD7XH5c2RfJTyq6Jg+VmKB24ipW0M
hub8UnP692vnLJffoVmjOumO6Pbt4QjTGbD211TBKYDA9ubdT/GrGp+av0WYqe6L
5mCo9aQLD/6NHiClq5HOnsVn2zz3SLURC5cRo+r6qFDuhzrBhJwfhFZq9xJ3bYC2
LRTc4nNPmktvB1cXxoAr7bOWJ7nfjbkESuXejzYEeWOShnfKP4JGoJGf9RF9A/Lx
yWWTbLlLdTJPoaiZsI8R834kBh2JrZxtTQlxzNnw5ubpO0jtDToW4hZqvDnYwGJ+
7FRnQuzAVKtcoCh+9H6qwd1vytSfx66zesymDPiae03WTwLuGg7uHVNX36OcWHQY
7SLEQbHIrevluuIIY7lbvdTL+prRMpkIF2GzIKhnTQBl30yktl+QjttC37aJdTZt
LL6dExI/k+EKMvC3sR6tRt787c3CO7qqh8V657uaLCk79NadTZ3Ax9FWhqma7Gxn
lhJguiol/G50c9nCK2FqQZC7u0xuX7Y2TiQlRMy96gDBxR6OEIxlLyNKPlDnFuhr
djfXgvJS0q1f9edj1c4FBTw8MfhlQxygkzKps1+OaYrky/Ga4CiivI4zPZYz+PtG
riXI9+rRh87BTQRibQ5FARAAmCoVMh2PBQnGy1jw9JOYO3GWrGCJNpzRIA8/lPtC
Q83v7QMleg2nHAqfgvSPmlxzf8OgF/VqDbVGk6G7QIhToVJyW7UUUEMOxowovuNl
0TnbOUFedPMrJ88uViy7H5G/4jt6MIo0D9G54aA8qbdLlyL4FPuurUuuiUK+BVnl
JhgvcpFlOBJFV9X90nBpd/uplNh4ZhfXfTZODsgI9bwDzk5EyQfynJDr28A7fbbe
CCgOeOsKmmoM6hhwPyIdYMmuDiNJfJH4aZPSQWy8UaTw5/PEpHgvZQbwTyHiq8NQ
sj/5l7nKQp/HvpMHwyLlyrJho/jkkwaMJuDYN417u7lUIL67smYIZarGcAuORdo5
Hrg6XJ0WahLSx34p2ML1SiaTL7J8FB6tjEHHBwyOGC7dXt7iqXwE4tUqvJoKjVmo
2weAa2QHPguy9oHtJN62SGjbtuGd42YxlEUn7nIxVxhUHdW68hIpl97heKIMIrRW
j2g/2Ex3XzmtxLU3gGrhKnM3r0EyytxeDPq7eeyEHFsDwAlqbfUtnTg+7z4ygGXN
3rPCRRLKm9O96mtsNL9F0NTeVxXg0K9JtEfJKN9Glai1X40hJTjkg/7vYCteHuQC
ZI/+tehYf9/FPmD+4e5gTc8RAKjriVEM86P67xR9O94R5tUfV2Du8WmoPKVjzfSs
ZckAEQEAAcLBdgQYAQgAIBYhBCUNyI9n0FPaPrc+UbxEtaotNpFiBQJibQ5GAhsM
AAoJELxEtaotNpFiXjAQALxU+Q5KZ5hyBz5oeYF9vUhxx8Y3iQ0HtifXlH9+LC0J
Et35b8AOgQBqXpLwatwXvpbkOrlsw4XH8EIJ5Pj3zz8M429Lwkqn+UxoX8uqCm56
KLzvPZfGXrZOMmZnDA4DR8CHbGjhPhECL6Rc5oJRNxdkXVWHiz/3WQM3g9OAIsv1
fg+dRP7axFgf/pPAZaNlTzNPRHHyIPMBxXcP60BRTM2CNIUzVFMoH59s5wlpOeuA
1SMLWGdaUsGx5i4cjtnPWWFadaVeqd1hWAgQP4Yfjvjue8FVAeO+EArPJ69kdvec
h4lnoteFoLq4EsRELnxbltcvRiOAKoKsrbbm2rRlY/NUQk850zkQc8a/eXrTcPSx
onLXeWN5RpTPS4r3QjJujo63HsssFKpS31h8Xlni6w9C4rS6Ct8lMK6w50qZAmsE
JFNRrlQ0RzdEpdcXPz2PXwh4031ol5cWXJXmzZ/KaLib821hehCioy3pl1oh9AUj
6Ry7PyQ7tuMMLOvfJK5rWH/vWyCxW4OYqBJrpHwrDIyPa8dH7TW8DdqZy+qrO+u6
liGgWdoeRBQSXMRk8G54nOzK/xyH2VhuWNZc3W6fx8UQg3H0I1Ee7uUtlPaH8+Lv
Ex7QcN0xZ61kAerEVIykkg9a+ZfHevmBR+69Za7LgVqk7yTevkRA3zp5jhA8rHKf
=p9Uk
—–END PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

Complimenti! 🚀

Ti è arrivata un’email di conferma .
Vai subito a leggerla!
(controlla casella spam e promozioni se non la trovi)

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate