Come diversificare il portafoglio azionario con il coefficiente di correlazione

Scopri come diversificare il portafoglio con ETF All Country, World ed Emerging Markets usando il coefficiente di correlazione
come diversificare il portafoglio

Come diversificare il portafoglio di investimento?

La diversificazione è uno degli elementi principali per costruire un portafoglio di investimento efficiente.

Un portafoglio diversificato è formato da investimento il più possibile decorrelati tra loro che permettono di diminuire i rischi e di aumentare i rendimenti nei diversi scenari economici.

Per calcolare la correlazione di portafoglio andremo ad utilizzare il coefficiente di correlazione.

Quali tipi di diversificazione esistono?

La diversificazione può essere generica o specifica a seconda se parliamo dell’intero portafoglio o di un asset class al suo interno.

Immagina il tuo portafoglio come una torta multi gusto composta da un numero di fette pari al numero di asset class al suo interno, ognuna delle quali ha un gusto diverso.

Le fette possono essere formate da azioni, obbligazioni, criptovalute, materie prime, liquidità, ecc.

Ogni fetta a sua volta ha una propria diversificazione interna che cambia in base all’asset finanziario di riferimento.

La diversificazione generica è quella riferita alla torta mentre la diversificazione specifica è quella riferita alle fette.

Le 4 diversificazioni più utilizzate riguardano:

  • asset class
  • azioni
  • obbligazioni
  • criptovalute

La diversificazione per asset class con gli ETF e la diversificazione con le criptovalute le abbiamo già trattate in appositi articoli molto dettagliati che ti consiglio di leggere se vuoi costruirti un portafoglio completo o un portafoglio solo crypto.

In questo articolo andremo a trattare come diversificare il portafoglio azionario.

Come diversificare il portafoglio azionario

Come puoi diversificare il portafoglio azionario?

Un portafoglio azionario può essere diversificato principalmente a livello:

  • geografico
  • settoriale
  • valutario

ETF All Country

I migliori ETF All Country o All World (da non confondere con gli ETF World che considerano solo i paesi sviluppati) ad accumulazione che replicano il mercato azionario globale dei paesi sviluppati ed emergenti sono:

  • Vanguard FTSE All-World UCITS ETF (USD) Accumulating (VWCE)
  • SPDR MSCI ACWI UCITS ETF (ACWE)

I due ETF All World hanno lo stesso andamento percentuale:

Comparazione grafica fornita da justETF

Visto che l’andamento è identico andremo a valutare i dati dell’indice MSCI All Country World Index dell’ETF ACWE.

La sua distribuzione geografica è:

  • 60,84% Stati Uniti
  • 5,53% Giappone
  • 3,71% Regno Unito
  • 3,70% Cina
  • 3,02% Canada

La sua distribuzione settoriale è:

  • 22,77% informatica
  • 14,79% finanza
  • 12% beni di consumo discrezionali
  • 11,36% salute
  • 9,46% industria
  • 8,54% telecomunicazioni

come diversificare il portafoglio

La diversificazione settoriale è molto buona al contrario di quella geografica con gli Stati Uniti che detengono il 60% dell’esposizione totale, un po’ troppa.

ETF Developed ed Emerging Markets

Per diminuire questa percentuale è possibile optare su due ETF separati:

  1. ETF paesi sviluppati, iShares Core MSCI World UCITS ETF USD Acc (SWDA)
  2. ETF paesi emergenti, iShares Core MSCI Emerging Markets IMI UCITS ETF Acc (EIMI)

1) L’ETF iShares Core MSCI World UCITS ETF USD Acc (SWDA) replica l’indice MSCI World.

La sua distribuzione geografica è:

  • 68,77% Stati Uniti
  • 6,26% Giappone
  • 4,20% Regno Unito
  • 3,41% Canada
  • 3,28% Francia

La sua distribuzione settoriale è:

  • 22,90% informatica
  • 14% finanza
  • 12,34% salute
  • 11,85% beni di consumo discrezionali

2) L’ETF iShares Core MSCI Emerging Markets IMI UCITS ETF Acc (EIMI) replica l’indice MSCI Emerging Markets.

La sua distribuzione geografica è:

  • 32,08% Cina
  • 16,08% Taiwan
  • 12,52% India
  • 11,73% Corea del Sud
  • 4,61% Brasile

La sua distribuzione settoriale è:

  • 21,78% informatica
  • 20,82% finanza
  • 13,09% beni di consumo discrezionali
  • 10,87% telecomunicazioni

La diversificazione settoriale è molto simile a quella precedente.

La diversificazione geografica è ovviamente diversa perché i due indici investono su paesi diversi.

ETF 70/30

Ora proviamo a costruire un ETF All Country manualmente formato in questo modo:

  • 70% paesi sviluppati con ETF SWDA;
  • 30% paesi emergenti con ETF EIMI.

Considerando solo i 10 paesi più grandi dei 2 ETF si avrebbe una distribuzione geografica molto più diversificata:

  • 48,14% Stati Uniti
  • 9,62% Cina
  • 4,82% Taiwan
  • 4,38% Giappone
  • 3,75% India
  • 3,52% Corea del Sud
  • 2,94% Regno Unito
  • 2,38% Canada

Con un portafoglio 70/30 rispetto ad un singolo ETF All World la diversificazione geografica è composta da 50% Stati Uniti, 30% Asia, 15% in Europa e 5% suddiviso tra Sud America, Africa e Oceania.

Se si vuole aumentare la componente europea basta aggiungere anche un ETF MSCI Europe o un ETF Euro STOXX 600.

La correlazione tra MSCI World e MSCI Emerging Markets

La correlazione a livello globale col passare degli anni è diventata sempre più simile.

Andiamo a calcolare il coefficiente di correlazione di questi 3 indici:

  • MSCI All Country World, intero mondo con 23 paesi sviluppati e 25 paesi emergenti;
  • MSCI World, 23 paesi  sviluppati;
  • MSCI Emerging Markets, 25 paesi emergenti.

L’andamento grafico delle performance dei 3 indici è il seguente:

come diversificare il portafoglio

I rendimenti annuali degli ultimi 14 anni dal 2008 al 2021 sono stati questi:

come diversificare il portafoglio

Il coefficiente di correlazione esprime dei valori che variano tra 1 e -1:

  • = 1 perfetta correlazione positiva;
  • tra 0.5 e 1 la correlazione è alta;
  • tra 0 e 0.5 la correlazione è bassa;
  • tra 0 e -1 la correlazione è opposta;
  • = -1 perfetta correlazione negativa.

Utilizzando le performance annue dei 3 indici degli ultimi 14 anni ho potuto calcolare la loro correlazione:

  • 0,80 tra MSCI World e MSCI EM;
  • 0,99 tra MSCI ACWI e MSCI World;
  • 0,86 tra MSCI ACWI e MSCI EM.

La correlazione cambia anche a seconda dell’orizzonte temporale preso in considerazione.

Questi sono i coefficienti di correlazioni tra paesi sviluppati e paesi emergenti cambiando il tempo di analisi:

  • 0,61 negli ultimi 10 anni (dal 2012 al 2021);
  • 0,69 negli ultimi 5 anni (dal 2017 al 2021).

I paesi sviluppati e i paesi emergenti mostrano una correlazione tra lo 0,61 e lo 0,80 tenendo presente che un orizzonte temporale maggiore è più veritiero perché meno volatile.

Questo dimostra che i paesi emergenti soprattutto quelli asiatici (che pesano per il 75% dell’indice) hanno un andamento molto simile agli Stati Uniti e agli altri paesi occidentali.

Bisogna tener presente inoltre che il PIL mondiale per il 50% è in mano ai mercati emergenti e che nei prossimi 5 anni potrebbe raggiungere il 60%.

La correlazione dei rendimenti ha dimostrato che non c’è una buona diversificazione tra paesi sviluppati e paesi emergenti.

Questo implica che per creare un portafoglio diversificato non è sufficiente differenziarlo a livello geografico globale ma bisogna aggiungere degli ETF che creano decorrelazione.

Come calcolare il coefficiente di correlazione

Per capire se un indice o un ETF è correlato rispetto ad un altro bisogna utilizzare una funzione excel.

La funzione di excel è chiamata “correlazione” e permette di calcolare il coefficiente di correlazione tra due serie di dati.

Inserisci in 2 colonne su excel le variazioni percentuali degli strumenti finanziari che vuoi confrontare e utilizza la funzione “correlazione”.

Premi su “fx” e inserisci in “matrice 1” il primo intervallo di valori e in “matrice 2” il secondo intervallo di valori e premi su ok.

Come puoi notare dalla foto il coefficiente di correlazione tra MSCI World e MSCI EM negli ultimi 14 anni è appunto di 0,80.

come diversificare il portafoglio

Puoi fare lo stesso procedimento su altri strumenti finanziari così da capire come diversificare al meglio il portafoglio.

Considerazioni finali

Il coefficiente di correlazione è un dato statistico utile per capire come diversificare il portafoglio ma non è l’unico.

In fin dei conti la diversificazione serve per differenziare i propri investimenti su più società che lavorano in settori diversi in paesi diversi per diminuire il rischio complessivo.

Quindi è sempre opportuno avere come core del portafoglio un ETF All World o un ETF paesi sviluppati + un ETF paesi emergenti.

Sicuramente esistono realtà che permettono di aumentare la decorrelazione, tieni però presente che la parte satellite di portafoglio deve pesare per una piccola parte dell’intero capitale investito.

Ricapitolando:

  • portafoglio core con ETF All Country o ETF World + ETF Emerging Markets;
  • portafoglio satellite con ETF decorellati come ETF di singoli paesi o ETF che hanno una distribuzione settoriale differente con un esposizione minore ai tecnologici.

Ricevi una consulenza finanziaria contattando la nostra nuova società di consulenza finanziaria Athena SCF per tagliare i costi e massimizzare i tuoi rendimenti con la consulenza finanziaria indipendente.

Condividi:

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Caveau Finanziario di Filippo Angeloni

Ecco come puoi accrescere subito gratis la tua Educazione Finanziaria con +5 ore di lezioni in continuo aggiornamento

4,8/5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Feedback dei Clienti “Eccezionale

2 risposte

  1. Ciao Davide
    Articolo molto interessante ed utile (come sempre quelli che scrivete).
    Grazie per il lavoro di informazione/formazione che fate.
    Ho un dubbio sul coefficiente di correlazione.
    Se
    = 1 vuol dire che si muovono nella stessa direzione allo stesso modo;
    tra 0.5 e 1 la correlazione è alta;
    tra 0 e 0.5 la correlazione è bassa;
    Non capisco perché
    <1 vuol dire che si muovono in direzioni differenti in maniera opposta
    Non dovrebbe essere <0 ?
    Grazie per il chiarimento.

    1. Ciao Antonio, grazie mille!
      Hai ragione, è stato un errore di battitura intendevo <0 e per essere più precisi tra -1 e 0, grazie per essertene accorto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Impronta digitale 250D C88F 67D0 53DA 3EB7 3E51 BC44 B5AA 2D36 9162

 

url –> https://www.filippoangeloni.com/public_key.gpg

 

—–BEGIN PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

xsFNBGJtDkMBEADw+w6eMmMqM4ee2msrLNNhQvXaUO9jAZYixKUwryreRJPISxLy
cyYrDFtZ9Oywu8aIzyFQm3mQYp+m78z+X0oGWFVjGGsKbTf15aZvBbjaRouUvHJh
uAKIn2+t/F5xmEtQrlX/6ovQexqc/GogcRPY9XZ93P5rltkGPiXlagLR0+5b6Kux
1ukBHSZbKxmpt7ezoQH4haN/UYIq2n9h3VR+qFz9W90pqDfCnI7Tr773oLYg1eYN
8p9GvXTiHt5N3PXJnCCAGa3ECeY6r1SFHmH4H5bksw14omDJD7asTabKOkUgdQuy
B6LRX2RMzQINrC1R4rnLwZMVEoDg0O0idQXCjgIk6ky1zyjTBU4XBDZZ8mBZGlJT
xAzEEDpq0aXNHmjZ51fu30K3tXNkmyurpLFiAyehyft2+6X5vXcdmNHysL4EYRib
PSBIrhxzRSk4la/j4wiuDjfaH4RIuf5l7+O64NxOgH38CmzPqsg1LDOneQlskiwG
cEfo4tFdxPf0rDPXTyhCb7pLQaAmP6DgQiwNYboWvjWeuSVY+lQ2nx2GaUYp2Xei
dGi/mjHwh+wKa2JUbUdOVvzC1+rMKlEy8FxvNfDAacOu4BBcKnVQDDEUzbtSp7Pc
9VfS7B4KsCIPnlzqmdIMrNGZ8FbF2wmGIaXp21XvO9pT2O3ICh84zlddWQARAQAB
zStGaWxpcHBvIEFuZ2Vsb25pIDxpbmZvQGZpbGlwcG9hbmdlbG9uaS5jb20+wsGH
BBMBCAAxFiEEJQ3Ij2fQU9o+tz5RvES1qi02kWIFAmJtDkQCGwMECwkIBwUVCAkK
CwUWAgMBAAAKCRC8RLWqLTaRYqBAD/9KsHn18+7PYkrIkTEeKZWUUVPkgrbt2P8d
W0aMqkY82F3vhsfpxI9J0QPzrQquK5LKbqqDD7XH5c2RfJTyq6Jg+VmKB24ipW0M
hub8UnP692vnLJffoVmjOumO6Pbt4QjTGbD211TBKYDA9ubdT/GrGp+av0WYqe6L
5mCo9aQLD/6NHiClq5HOnsVn2zz3SLURC5cRo+r6qFDuhzrBhJwfhFZq9xJ3bYC2
LRTc4nNPmktvB1cXxoAr7bOWJ7nfjbkESuXejzYEeWOShnfKP4JGoJGf9RF9A/Lx
yWWTbLlLdTJPoaiZsI8R834kBh2JrZxtTQlxzNnw5ubpO0jtDToW4hZqvDnYwGJ+
7FRnQuzAVKtcoCh+9H6qwd1vytSfx66zesymDPiae03WTwLuGg7uHVNX36OcWHQY
7SLEQbHIrevluuIIY7lbvdTL+prRMpkIF2GzIKhnTQBl30yktl+QjttC37aJdTZt
LL6dExI/k+EKMvC3sR6tRt787c3CO7qqh8V657uaLCk79NadTZ3Ax9FWhqma7Gxn
lhJguiol/G50c9nCK2FqQZC7u0xuX7Y2TiQlRMy96gDBxR6OEIxlLyNKPlDnFuhr
djfXgvJS0q1f9edj1c4FBTw8MfhlQxygkzKps1+OaYrky/Ga4CiivI4zPZYz+PtG
riXI9+rRh87BTQRibQ5FARAAmCoVMh2PBQnGy1jw9JOYO3GWrGCJNpzRIA8/lPtC
Q83v7QMleg2nHAqfgvSPmlxzf8OgF/VqDbVGk6G7QIhToVJyW7UUUEMOxowovuNl
0TnbOUFedPMrJ88uViy7H5G/4jt6MIo0D9G54aA8qbdLlyL4FPuurUuuiUK+BVnl
JhgvcpFlOBJFV9X90nBpd/uplNh4ZhfXfTZODsgI9bwDzk5EyQfynJDr28A7fbbe
CCgOeOsKmmoM6hhwPyIdYMmuDiNJfJH4aZPSQWy8UaTw5/PEpHgvZQbwTyHiq8NQ
sj/5l7nKQp/HvpMHwyLlyrJho/jkkwaMJuDYN417u7lUIL67smYIZarGcAuORdo5
Hrg6XJ0WahLSx34p2ML1SiaTL7J8FB6tjEHHBwyOGC7dXt7iqXwE4tUqvJoKjVmo
2weAa2QHPguy9oHtJN62SGjbtuGd42YxlEUn7nIxVxhUHdW68hIpl97heKIMIrRW
j2g/2Ex3XzmtxLU3gGrhKnM3r0EyytxeDPq7eeyEHFsDwAlqbfUtnTg+7z4ygGXN
3rPCRRLKm9O96mtsNL9F0NTeVxXg0K9JtEfJKN9Glai1X40hJTjkg/7vYCteHuQC
ZI/+tehYf9/FPmD+4e5gTc8RAKjriVEM86P67xR9O94R5tUfV2Du8WmoPKVjzfSs
ZckAEQEAAcLBdgQYAQgAIBYhBCUNyI9n0FPaPrc+UbxEtaotNpFiBQJibQ5GAhsM
AAoJELxEtaotNpFiXjAQALxU+Q5KZ5hyBz5oeYF9vUhxx8Y3iQ0HtifXlH9+LC0J
Et35b8AOgQBqXpLwatwXvpbkOrlsw4XH8EIJ5Pj3zz8M429Lwkqn+UxoX8uqCm56
KLzvPZfGXrZOMmZnDA4DR8CHbGjhPhECL6Rc5oJRNxdkXVWHiz/3WQM3g9OAIsv1
fg+dRP7axFgf/pPAZaNlTzNPRHHyIPMBxXcP60BRTM2CNIUzVFMoH59s5wlpOeuA
1SMLWGdaUsGx5i4cjtnPWWFadaVeqd1hWAgQP4Yfjvjue8FVAeO+EArPJ69kdvec
h4lnoteFoLq4EsRELnxbltcvRiOAKoKsrbbm2rRlY/NUQk850zkQc8a/eXrTcPSx
onLXeWN5RpTPS4r3QjJujo63HsssFKpS31h8Xlni6w9C4rS6Ct8lMK6w50qZAmsE
JFNRrlQ0RzdEpdcXPz2PXwh4031ol5cWXJXmzZ/KaLib821hehCioy3pl1oh9AUj
6Ry7PyQ7tuMMLOvfJK5rWH/vWyCxW4OYqBJrpHwrDIyPa8dH7TW8DdqZy+qrO+u6
liGgWdoeRBQSXMRk8G54nOzK/xyH2VhuWNZc3W6fx8UQg3H0I1Ee7uUtlPaH8+Lv
Ex7QcN0xZ61kAerEVIykkg9a+ZfHevmBR+69Za7LgVqk7yTevkRA3zp5jhA8rHKf
=p9Uk
—–END PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

Complimenti! 🚀

Ti è arrivata un’email di conferma .
Vai subito a leggerla!
(controlla casella spam e promozioni se non la trovi)

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate