ETF uk dividend+ ad altissimo dividendo conviene investirci?

etf uk dividend opinioni

Un lettore del blog mi ha posto questa domada:

Filippo, c’è questo etf iShares UK Dividend UCITS ETF GBP (Dist) (EUR) | IUKD IE00B0M63060 che rilascia dividendi da paura, è troppo bello per essere vero? era nella tua lista in questo video…

Bella domanda… Iniziamo a vedere cosa fa questo ETF…

è un ETF a distribuzione con costi dello 0.40% annuo, in sterlina inglese…

Il Fondo mira a replicare il più fedelmente possibile l’andamento di un indice composto da 50 titoli azionari con rendimenti da dividendo fra i più elevati di società quotate nel Regno Unito, esclusi gli investment trust.

Stiamo quindi parlando di investire in 50 aziende del regno unito (unico stato o quasi).

Cosa si può già inture? Questo ETF non va bene per chi deve diversificare ed accrescere il capitale, potrebbe forse andare bene (poi lo scopriamo) per chi è in cerca di reddito.

Come vengono scelte queste 50 aziende?

le selezionano in base ai loro rendimenti da dividendi tra il paniere dell’indice FTSE 100 (UK).

N.B. le aziende non vengono scelte in base alla loro bontà o qualità, ma solo in base a chi offre dividendi più elevati (strategia dividend yield). Può anche essere quindi che all’interno vi siano aziende di pessima qualità. Che magari non riescano a pagare poi i dividendi.

il dividend yield può essere molto alto se ad esempio il prezzo dell’azienda è molto basso. Spesso se il prezzo di un’azienda è troppo basso vuol dire che vi sono dei problemi… il dividend yield inoltre è una formula che prende forma con i dividendi di un anno fa, non è detto che anche nel presente anno l’azienda riesca a distribuire quei dividendi…

Già questo dovrebbe farci scattare un campanello di allarme, quando si investe dovremmo prima di tutto guardare alla qualità delle aziende, e solo successivamente ai loro dividendi ed alla capacità di mantenerli nel tempo…

Vediamo intanto in che settori operano queste aziende.

A livello settoriale possiamo dire che tranne per la finanza, l’ETF è ben diversificato.

Non possiamo invece dire lo stesso a livello geografico, infatti questo etf lavora quasi esclusivamente con aziende del regno unito

Diamo un’occhiata alle aziende, queste sono le prime 10

Ecco tutte le 50 aziende:

  1. Tui AG
  2. plus 500
  3. WPP
  4. Man group
  5. Polymetal international
  6. Petrofac
  7. Bae system
  8. british american tobacco
  9. imperial brands
  10. hsbc holding
  11. investec
  12. lioyds banking group
  13. babcock international group
  14. ashmore group
  15. ig group holding
  16. standard life aberdeen
  17. tp icap
  18. sse
  19. galliford try
  20. william hill
  21. tate % lyle
  22. centrica
  23. national grid
  24. Bovis homes group
  25. crest nicholson holding
  26. persimmon
  27. aviva
  28. direct line insurance group
  29. legal & general group
  30. phoenix group holding
  31. evraz
  32. itv
  33. bhp group
  34. rio tinto
  35. bp plc
  36. royal dutch shell
  37. glaxosmithkline
  38. british land co
  39. hammerson
  40. tritax big box reit
  41. dixon carphone
  42. grene king
  43. marks & spencer group
  44. Bt group
  45. vodafone group
  46. royal mail
  47. pennon group
  48. severn trent
  49. united utilities group
  50. future sul ftse 100

Troviamo spesso aziende con multipli P/E, peg, P/B, P/S molto bassi e dividendi alle stelle anche sopra il 10%, e payout ratio dei dividendi molto molto alti.

Non è sempre un bene, a volte questi risultati sono un campanello di allarme.

Le aziende non sono vacche da mungere, vanno trattate bene, parte degli utili vanno sempre reinvestiti in azienda…

mi dirai, a me cosa importa io sono in cerca di reddito…

hai ragione, ma siamo sicuri che queste aziende riescano alla lunga a sostenere questi dividendi?

Perche tra queste aziende non troviamo aziende come:

London Stock Exchange Group, tesco, unilever…?

beh Filippo (mi risponderai) evidentemente non rilasciano alti dividendi… vero… il dividend yield non è altissimo, ma la qualità di queste aziende si…

Se siamo in cerca di dividendi e vogliamo esporci in uk perché non investire direttamente in un etf a distribuzione che replichi ftse 100?

i dividendi non sono poi cosi tanto più bassi 4,55% (ftse 100), contro un 6,3% (uk dividend sempre che mantiene questo dividend yield), ma il rendimento dell’etf è molto diverso (uk dividend è ancora ai minimi del 2009, mentre ftse 100 è sopra i minimi del 2009 con una volatilità molto più bassa)

Se vuoi vivere di rendita devi cercare di mantenere inalterato il tuo capitale da mettere a reddito.

so che a te in cerca di reddito non ti interessa, ma guarda lo stesso strumento con il reinvestimento dei dividendi…

Vediamo lo stesso a 5 anni contro etf ftse 100 a distribuzione

FTSE 100 non ha performato benissimo negli ultimi periodi, ad ogni modo un -30% (etf a distribuzione) contro un -15% (etf ad accumulo) a 5 anni, è molto diverso…

Diversa storia poi se lasciamo passare molti anni, sfruttando la forza del reinvestimento dei dividendi…

conclusione

Una piccola porzione di portafoglio può anche essere investita in questo etf anche se in realtà è meglio sceliere un etf che replica direttamente l’ FTSE 100.

come questo:

iShares Core FTSE 100 UCITS ETF (Dist) ISIN IE0005042456, Ticker ISF

Se vuoi andare lo stesso con uk dividend+ va bene ma non più di una piccola porzione del tuo portafoglio, se siamo in cerca di reddito, il portafoglio deve essere sostenibile nel tempo, e le aziende devono essere selezionate con altri parametri non solo tra chi offre di più in dividendo.

occhio poi al rischio cambio (sterlina inglese)…ma questa è un’altra storia, può pure starci se in piccola % per diversificare il portafoglio.

Condividi:

Condividi:

Il Caveau Finanziario di Filippo Angeloni

Ecco come puoi accrescere subito gratis la tua Educazione Finanziaria con +5 ore di lezioni in continuo aggiornamento

4,8/5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Feedback dei Clienti “Eccezionale

Una risposta

  1. questo è un ETF con un dividendo di circa il 3.3% e con titoli in crescita (SPYG.DE) SPDR S&P UK Dividend Aristocrats UCITS dis IE00B6S2Z822

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Impronta digitale 250D C88F 67D0 53DA 3EB7 3E51 BC44 B5AA 2D36 9162

 

url –> https://www.filippoangeloni.com/public_key.gpg

 

—–BEGIN PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

xsFNBGJtDkMBEADw+w6eMmMqM4ee2msrLNNhQvXaUO9jAZYixKUwryreRJPISxLy
cyYrDFtZ9Oywu8aIzyFQm3mQYp+m78z+X0oGWFVjGGsKbTf15aZvBbjaRouUvHJh
uAKIn2+t/F5xmEtQrlX/6ovQexqc/GogcRPY9XZ93P5rltkGPiXlagLR0+5b6Kux
1ukBHSZbKxmpt7ezoQH4haN/UYIq2n9h3VR+qFz9W90pqDfCnI7Tr773oLYg1eYN
8p9GvXTiHt5N3PXJnCCAGa3ECeY6r1SFHmH4H5bksw14omDJD7asTabKOkUgdQuy
B6LRX2RMzQINrC1R4rnLwZMVEoDg0O0idQXCjgIk6ky1zyjTBU4XBDZZ8mBZGlJT
xAzEEDpq0aXNHmjZ51fu30K3tXNkmyurpLFiAyehyft2+6X5vXcdmNHysL4EYRib
PSBIrhxzRSk4la/j4wiuDjfaH4RIuf5l7+O64NxOgH38CmzPqsg1LDOneQlskiwG
cEfo4tFdxPf0rDPXTyhCb7pLQaAmP6DgQiwNYboWvjWeuSVY+lQ2nx2GaUYp2Xei
dGi/mjHwh+wKa2JUbUdOVvzC1+rMKlEy8FxvNfDAacOu4BBcKnVQDDEUzbtSp7Pc
9VfS7B4KsCIPnlzqmdIMrNGZ8FbF2wmGIaXp21XvO9pT2O3ICh84zlddWQARAQAB
zStGaWxpcHBvIEFuZ2Vsb25pIDxpbmZvQGZpbGlwcG9hbmdlbG9uaS5jb20+wsGH
BBMBCAAxFiEEJQ3Ij2fQU9o+tz5RvES1qi02kWIFAmJtDkQCGwMECwkIBwUVCAkK
CwUWAgMBAAAKCRC8RLWqLTaRYqBAD/9KsHn18+7PYkrIkTEeKZWUUVPkgrbt2P8d
W0aMqkY82F3vhsfpxI9J0QPzrQquK5LKbqqDD7XH5c2RfJTyq6Jg+VmKB24ipW0M
hub8UnP692vnLJffoVmjOumO6Pbt4QjTGbD211TBKYDA9ubdT/GrGp+av0WYqe6L
5mCo9aQLD/6NHiClq5HOnsVn2zz3SLURC5cRo+r6qFDuhzrBhJwfhFZq9xJ3bYC2
LRTc4nNPmktvB1cXxoAr7bOWJ7nfjbkESuXejzYEeWOShnfKP4JGoJGf9RF9A/Lx
yWWTbLlLdTJPoaiZsI8R834kBh2JrZxtTQlxzNnw5ubpO0jtDToW4hZqvDnYwGJ+
7FRnQuzAVKtcoCh+9H6qwd1vytSfx66zesymDPiae03WTwLuGg7uHVNX36OcWHQY
7SLEQbHIrevluuIIY7lbvdTL+prRMpkIF2GzIKhnTQBl30yktl+QjttC37aJdTZt
LL6dExI/k+EKMvC3sR6tRt787c3CO7qqh8V657uaLCk79NadTZ3Ax9FWhqma7Gxn
lhJguiol/G50c9nCK2FqQZC7u0xuX7Y2TiQlRMy96gDBxR6OEIxlLyNKPlDnFuhr
djfXgvJS0q1f9edj1c4FBTw8MfhlQxygkzKps1+OaYrky/Ga4CiivI4zPZYz+PtG
riXI9+rRh87BTQRibQ5FARAAmCoVMh2PBQnGy1jw9JOYO3GWrGCJNpzRIA8/lPtC
Q83v7QMleg2nHAqfgvSPmlxzf8OgF/VqDbVGk6G7QIhToVJyW7UUUEMOxowovuNl
0TnbOUFedPMrJ88uViy7H5G/4jt6MIo0D9G54aA8qbdLlyL4FPuurUuuiUK+BVnl
JhgvcpFlOBJFV9X90nBpd/uplNh4ZhfXfTZODsgI9bwDzk5EyQfynJDr28A7fbbe
CCgOeOsKmmoM6hhwPyIdYMmuDiNJfJH4aZPSQWy8UaTw5/PEpHgvZQbwTyHiq8NQ
sj/5l7nKQp/HvpMHwyLlyrJho/jkkwaMJuDYN417u7lUIL67smYIZarGcAuORdo5
Hrg6XJ0WahLSx34p2ML1SiaTL7J8FB6tjEHHBwyOGC7dXt7iqXwE4tUqvJoKjVmo
2weAa2QHPguy9oHtJN62SGjbtuGd42YxlEUn7nIxVxhUHdW68hIpl97heKIMIrRW
j2g/2Ex3XzmtxLU3gGrhKnM3r0EyytxeDPq7eeyEHFsDwAlqbfUtnTg+7z4ygGXN
3rPCRRLKm9O96mtsNL9F0NTeVxXg0K9JtEfJKN9Glai1X40hJTjkg/7vYCteHuQC
ZI/+tehYf9/FPmD+4e5gTc8RAKjriVEM86P67xR9O94R5tUfV2Du8WmoPKVjzfSs
ZckAEQEAAcLBdgQYAQgAIBYhBCUNyI9n0FPaPrc+UbxEtaotNpFiBQJibQ5GAhsM
AAoJELxEtaotNpFiXjAQALxU+Q5KZ5hyBz5oeYF9vUhxx8Y3iQ0HtifXlH9+LC0J
Et35b8AOgQBqXpLwatwXvpbkOrlsw4XH8EIJ5Pj3zz8M429Lwkqn+UxoX8uqCm56
KLzvPZfGXrZOMmZnDA4DR8CHbGjhPhECL6Rc5oJRNxdkXVWHiz/3WQM3g9OAIsv1
fg+dRP7axFgf/pPAZaNlTzNPRHHyIPMBxXcP60BRTM2CNIUzVFMoH59s5wlpOeuA
1SMLWGdaUsGx5i4cjtnPWWFadaVeqd1hWAgQP4Yfjvjue8FVAeO+EArPJ69kdvec
h4lnoteFoLq4EsRELnxbltcvRiOAKoKsrbbm2rRlY/NUQk850zkQc8a/eXrTcPSx
onLXeWN5RpTPS4r3QjJujo63HsssFKpS31h8Xlni6w9C4rS6Ct8lMK6w50qZAmsE
JFNRrlQ0RzdEpdcXPz2PXwh4031ol5cWXJXmzZ/KaLib821hehCioy3pl1oh9AUj
6Ry7PyQ7tuMMLOvfJK5rWH/vWyCxW4OYqBJrpHwrDIyPa8dH7TW8DdqZy+qrO+u6
liGgWdoeRBQSXMRk8G54nOzK/xyH2VhuWNZc3W6fx8UQg3H0I1Ee7uUtlPaH8+Lv
Ex7QcN0xZ61kAerEVIykkg9a+ZfHevmBR+69Za7LgVqk7yTevkRA3zp5jhA8rHKf
=p9Uk
—–END PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

Complimenti! 🚀

Ti è arrivata un’email di conferma .
Vai subito a leggerla!
(controlla casella spam e promozioni se non la trovi)

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate