Strategia CORE-Satellite, come funziona?

La strategia core-satellite è una strategia d’investimento che prevede la suddivisione del patrimonio (portafoglio) in una componente più grande (core) ed in una più piccola (satellite).

La componente centrale (core, ossia nucleo) costituisce solitamente circa l’80% di portafoglio, e si sostanzia in investimenti tradizionali. La parte core è quindi la parte più importante del portafoglio. I satelliti, che costituiscono invece il 20% circa del portafoglio, consentono agli investitori di fare investimenti mirati, scegliendo ad esempio piccole nicchie di mercato di qualsiasi asset class.

Questa strategia sintetizza le caratteristiche della gestione attiva e della gestione passiva, la parte core di portafoglio viene gestita passivamente, mentre la parte satellite viene gestita attivamente, con una prospettiva di più breve termine mediante market timing ed asset picking.

Ricapitolando il portafoglio viene quindi suddiviso in due segmenti:

  • Core; 75-80% di PTF in asset class tradizionali, tramite gestione statica (si consegue il beta, ossia si conseguono i rendimenti del mercato)
  • Satellite; 15-20% di PTF in mercati o asset di nicchia, tramite gestione dinamica (si cerca di generare Alpha, si cerca di sovraperformare il mercato)
Un’esempio della strategia core-satellite

A livello visivo questa strategia appare come un pianeta circondato dalle proprie lune, che gravitano attorno ad esso. O come un vero e proprio sistema solare.

La componente CORE, è costituita dal classico Buy & Hold, declinato solitamente in soli 2 ETF:

  1. ETF su azionario globale ad accumulo paesi sviluppati (spesso anche ACWI ossia paesi sviluppati + emergenti)
  2. ETF su obbligazionario governativo globale paesi sviluppati ad accumulo, diverse scadenze, oppure direttamente Global Aggregate.

In questo modo l’investitore si assicura che la parte rilevante di portafoglio (75%-80%) sia ampiamente diversificata, ed investita a basso costo, e per di più in classi di attività storicamente a bassa correlazione.

La parte CORE si limita a replicare i principali benchmark di riferimento, ossia si limita a replicare gli indici più diversificati delle asset class tradizionali. Questa parte è esposta esclusivamente al rischio di mercato (Market risk), e viene gestita in maniera statica (passiva). Si fa ricorso quindi a gestioni passive indicizzate senza ricorrere a strategie attive (dinamiche) e limitando al massimo il turnover di portafoglio.

Lo scopo della componente Satellite è invece quello di generare Alpha, ossia cercare di sovra-performare il mercato attraverso l’assunzione di active risk. Quindi si va ad allocare il 20% circa del portafoglio in “scommesse o puntate”.

Nella componente Satellite gli investimenti/speculazioni consentono solitamente di ottenere:

  • un miglior rapporto rischio/rendimento rispetto alla componente core
  • un certo grado di decorrelazione dalla componente core
  • buone performance in particolari condizioni di mercato

Questo approccio strategico può essere visto come una strategia per minimizzare il rischio di sotto-performance il benchmark ma senza rinunciare al 100% agli investimenti/speculazioni in grado di contribuire seriamente in termini di alpha.

Il successo della parte satellite, che comporta rischi (e costi) ulteriori rispetto alla componente core, dipende principalmente da due fattori:

  • Dall’abilità del gestore/investitore nel selezionare bene gli investimenti relativi alla parte satellite
  • dalla presenza di opportunità di rendimento extra non completamente sfruttate.

Ovviamente questa strategia potrebbe far meglio di un classico buy and hold tramite etf ma potrebbe fare anche peggio…

L’obiettivo quindi della parte satellite è di “prendere posizione” (fare una puntatina) su temi o aree geografiche, settori e stati di nicchia, maggiormente attrattivi secondo il gestore/investitore, ed in base allo scenario macro-economico, per cercare di aumentare la performance di portafoglio (e/o diminuire volatilità, drawdown e quindi rischio dello stesso). La parte satellite solitamente va quindi da un 15% a 20% massimo di portafoglio, ma tramite “relative risk approach cppi” queste quote potrebbero variare e di molto in maniera dinamica nel tempo, in base a cambiamenti di scenario macro-economico.

Nella componente satellite vengono considerati non solo gli strumenti in grado di aumentare le performance di portafoglio ma anche quelli in grado di ridurre la volatilità di portafoglio ed il rischio complessivo. (Bitcoin ne è stato un esempio eclatante per i nostri portafogli dal 2017 in poi)

Alcuni esempi di mercati o asset class per segmento satellite:

  • criptovalute
  • certificati
  • azioni singole
  • etf settoriali
  • etf smart beta
  • etf su paesi
  • etf su mercati emergenti
  • etf su mercati di frontiera
  • etc su metalli preziosi
  • etf obbligazionari ad elevato rendimento

Se vuoi approfondire queste tematiche, Aikido finanziario è il percorso d’investimento giusto per te.

Condividi:

Condividi:

Il Caveau Finanziario di Filippo Angeloni

Ecco come puoi accrescere subito gratis la tua Educazione Finanziaria con +5 ore di lezioni in continuo aggiornamento

4,8/5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Feedback dei Clienti “Eccezionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Impronta digitale 250D C88F 67D0 53DA 3EB7 3E51 BC44 B5AA 2D36 9162

 

url –> https://www.filippoangeloni.com/public_key.gpg

 

—–BEGIN PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

xsFNBGJtDkMBEADw+w6eMmMqM4ee2msrLNNhQvXaUO9jAZYixKUwryreRJPISxLy
cyYrDFtZ9Oywu8aIzyFQm3mQYp+m78z+X0oGWFVjGGsKbTf15aZvBbjaRouUvHJh
uAKIn2+t/F5xmEtQrlX/6ovQexqc/GogcRPY9XZ93P5rltkGPiXlagLR0+5b6Kux
1ukBHSZbKxmpt7ezoQH4haN/UYIq2n9h3VR+qFz9W90pqDfCnI7Tr773oLYg1eYN
8p9GvXTiHt5N3PXJnCCAGa3ECeY6r1SFHmH4H5bksw14omDJD7asTabKOkUgdQuy
B6LRX2RMzQINrC1R4rnLwZMVEoDg0O0idQXCjgIk6ky1zyjTBU4XBDZZ8mBZGlJT
xAzEEDpq0aXNHmjZ51fu30K3tXNkmyurpLFiAyehyft2+6X5vXcdmNHysL4EYRib
PSBIrhxzRSk4la/j4wiuDjfaH4RIuf5l7+O64NxOgH38CmzPqsg1LDOneQlskiwG
cEfo4tFdxPf0rDPXTyhCb7pLQaAmP6DgQiwNYboWvjWeuSVY+lQ2nx2GaUYp2Xei
dGi/mjHwh+wKa2JUbUdOVvzC1+rMKlEy8FxvNfDAacOu4BBcKnVQDDEUzbtSp7Pc
9VfS7B4KsCIPnlzqmdIMrNGZ8FbF2wmGIaXp21XvO9pT2O3ICh84zlddWQARAQAB
zStGaWxpcHBvIEFuZ2Vsb25pIDxpbmZvQGZpbGlwcG9hbmdlbG9uaS5jb20+wsGH
BBMBCAAxFiEEJQ3Ij2fQU9o+tz5RvES1qi02kWIFAmJtDkQCGwMECwkIBwUVCAkK
CwUWAgMBAAAKCRC8RLWqLTaRYqBAD/9KsHn18+7PYkrIkTEeKZWUUVPkgrbt2P8d
W0aMqkY82F3vhsfpxI9J0QPzrQquK5LKbqqDD7XH5c2RfJTyq6Jg+VmKB24ipW0M
hub8UnP692vnLJffoVmjOumO6Pbt4QjTGbD211TBKYDA9ubdT/GrGp+av0WYqe6L
5mCo9aQLD/6NHiClq5HOnsVn2zz3SLURC5cRo+r6qFDuhzrBhJwfhFZq9xJ3bYC2
LRTc4nNPmktvB1cXxoAr7bOWJ7nfjbkESuXejzYEeWOShnfKP4JGoJGf9RF9A/Lx
yWWTbLlLdTJPoaiZsI8R834kBh2JrZxtTQlxzNnw5ubpO0jtDToW4hZqvDnYwGJ+
7FRnQuzAVKtcoCh+9H6qwd1vytSfx66zesymDPiae03WTwLuGg7uHVNX36OcWHQY
7SLEQbHIrevluuIIY7lbvdTL+prRMpkIF2GzIKhnTQBl30yktl+QjttC37aJdTZt
LL6dExI/k+EKMvC3sR6tRt787c3CO7qqh8V657uaLCk79NadTZ3Ax9FWhqma7Gxn
lhJguiol/G50c9nCK2FqQZC7u0xuX7Y2TiQlRMy96gDBxR6OEIxlLyNKPlDnFuhr
djfXgvJS0q1f9edj1c4FBTw8MfhlQxygkzKps1+OaYrky/Ga4CiivI4zPZYz+PtG
riXI9+rRh87BTQRibQ5FARAAmCoVMh2PBQnGy1jw9JOYO3GWrGCJNpzRIA8/lPtC
Q83v7QMleg2nHAqfgvSPmlxzf8OgF/VqDbVGk6G7QIhToVJyW7UUUEMOxowovuNl
0TnbOUFedPMrJ88uViy7H5G/4jt6MIo0D9G54aA8qbdLlyL4FPuurUuuiUK+BVnl
JhgvcpFlOBJFV9X90nBpd/uplNh4ZhfXfTZODsgI9bwDzk5EyQfynJDr28A7fbbe
CCgOeOsKmmoM6hhwPyIdYMmuDiNJfJH4aZPSQWy8UaTw5/PEpHgvZQbwTyHiq8NQ
sj/5l7nKQp/HvpMHwyLlyrJho/jkkwaMJuDYN417u7lUIL67smYIZarGcAuORdo5
Hrg6XJ0WahLSx34p2ML1SiaTL7J8FB6tjEHHBwyOGC7dXt7iqXwE4tUqvJoKjVmo
2weAa2QHPguy9oHtJN62SGjbtuGd42YxlEUn7nIxVxhUHdW68hIpl97heKIMIrRW
j2g/2Ex3XzmtxLU3gGrhKnM3r0EyytxeDPq7eeyEHFsDwAlqbfUtnTg+7z4ygGXN
3rPCRRLKm9O96mtsNL9F0NTeVxXg0K9JtEfJKN9Glai1X40hJTjkg/7vYCteHuQC
ZI/+tehYf9/FPmD+4e5gTc8RAKjriVEM86P67xR9O94R5tUfV2Du8WmoPKVjzfSs
ZckAEQEAAcLBdgQYAQgAIBYhBCUNyI9n0FPaPrc+UbxEtaotNpFiBQJibQ5GAhsM
AAoJELxEtaotNpFiXjAQALxU+Q5KZ5hyBz5oeYF9vUhxx8Y3iQ0HtifXlH9+LC0J
Et35b8AOgQBqXpLwatwXvpbkOrlsw4XH8EIJ5Pj3zz8M429Lwkqn+UxoX8uqCm56
KLzvPZfGXrZOMmZnDA4DR8CHbGjhPhECL6Rc5oJRNxdkXVWHiz/3WQM3g9OAIsv1
fg+dRP7axFgf/pPAZaNlTzNPRHHyIPMBxXcP60BRTM2CNIUzVFMoH59s5wlpOeuA
1SMLWGdaUsGx5i4cjtnPWWFadaVeqd1hWAgQP4Yfjvjue8FVAeO+EArPJ69kdvec
h4lnoteFoLq4EsRELnxbltcvRiOAKoKsrbbm2rRlY/NUQk850zkQc8a/eXrTcPSx
onLXeWN5RpTPS4r3QjJujo63HsssFKpS31h8Xlni6w9C4rS6Ct8lMK6w50qZAmsE
JFNRrlQ0RzdEpdcXPz2PXwh4031ol5cWXJXmzZ/KaLib821hehCioy3pl1oh9AUj
6Ry7PyQ7tuMMLOvfJK5rWH/vWyCxW4OYqBJrpHwrDIyPa8dH7TW8DdqZy+qrO+u6
liGgWdoeRBQSXMRk8G54nOzK/xyH2VhuWNZc3W6fx8UQg3H0I1Ee7uUtlPaH8+Lv
Ex7QcN0xZ61kAerEVIykkg9a+ZfHevmBR+69Za7LgVqk7yTevkRA3zp5jhA8rHKf
=p9Uk
—–END PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

Complimenti! 🚀

Ti è arrivata un’email di conferma .
Vai subito a leggerla!
(controlla casella spam e promozioni se non la trovi)

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate