Migliori ETF ESG World: la verità nascosta della finanza sostenibile

Scopri i migliori ETF ESG World e tutta la verità nascosta della finanza sostenibile colpita dal problema del greenwashing
migliori etf esg

Uno dei temi più discussi in ambito finanziario è quello della finanza sostenibile, per questo motivo andremo a parlare dei migliori ETF ESG World disponibili sul mercato italiano.

Gli ETF ESG sono cresciuti esponenzialmente negli ultimi anni, solamente gli ETF europei sono passati da 10 miliardi nel 2017 a più di 70 miliardi a fine 2021.

Purtroppo non è tutto oro ciò che luccica perché non tutti gli ETF che fanno parte di questo tema possono definirsi tali.

Prima di procedere con i migliori ETF ESG World, capiamo meglio la finanza sostenibile e quali problemi nasconde.

Che cosa sono gli ETF ESG?

La finanza sostenibile è formata dai cosiddetti Sustainable and Responsible Investment (SRI) cioè investimenti sostenibili e responsabili.

Gli ETF SRI sono investimenti che integrano al loro interno dei processi di selezione che tengono in considerazione i fattori ESG:

  • environment/fattori ambientali come la mitigazione dei cambiamenti climatici, l’economia circolare, la protezione delle risorse marine e della biodiversità, la prevenzione dell’inquinamento;
  • social/fattori sociali come tutela dei diritti umani, benessere dei lavoratori, tutela della diversità, opposizione all’uso delle armi;
  • governance/fattori di governo societario come definizione di policy aziendali, diversità di genere, controverse giudiziarie, opposizione alla corruzione.

I migliori ETF ESG hanno quindi il dovere di rispettare questi fattori.

I settori che vengono maggiormente esclusi durante il processo di selezione da parte della finanza sostenibile sono quelli che operano con:

  • armi
  • tabacco
  • alcool
  • gioco d’azzardo
  • intrattenimento per adulti
  • energia nucleare
  • estrazione del carbonio
  • genetica umana

Come vengono classificati gli strumenti sostenibili?

La normativa europea SFDR (Sustainable Finance Disclosure Regulation) del 2019 richiede ai produttori di strumenti e servizi finanziari di classificare i loro prodotti in una delle categorie seguenti:

  • articolo 8, prodotti che hanno tra le altre caratteristiche anche quelle di sostenibilità. Questa è la categoria dove risiede la maggior parte degli strumenti ESG che presenta i maggiori problemi di greenwashing (verrà spiegato nel prossimo paragrafo);
  • articolo 9, prodotti che hanno come scopo almeno uno dei 17 obiettivi di sostenibilità indetti dall’ONU mettendo in secondo piano il rendimento dell’investimento;
  • articolo 6, prodotti neutrali cioè prodotti che non si dichiarano sostenibili perché operanti prevalentemente in uno dei settori elencati in precedenza.

Questa è la normativa più completa in campo di finanza sostenibile che interessa anche gli ETF ESG ma ne esistono altre che cercano di regolamentare i criteri SRI.

Il problema del greenwashing

“Il greenwashing è una strategia di comunicazione o di marketing perseguita da aziende, istituzioni, enti che presentano come ecosostenibili le proprie attività, cercando di occultarne l’impatto ambientale negativo” (cit. Treccani).

Il problema del greenwashing colpisce migliaia di prodotti finanziari che cambiano nome includendo ESG o SRI per attrarre più masse possibili.

Se tu investitore vuoi fare un investimento non solo per ottenere un rendimento ma anche a livello etico devi stare molto attento alla composizione interna del singolo ETF ESG o di altri strumenti finanziari.

Infatti moltissime banche o promotori alludano alla finanza sostenibile solo per attrarre a sé i clienti ma offrendo loro dei prodotti tutt’altro che responsabili.

Un esempio che secondo me calza a pennello è sui prodotti alimentari.

Nella confezione dei biscotti c’è scritto in grande farina integrale o farina di grano saraceno, tu compri il prodotto pensando che la parte farinacea dei biscotti è composto da quel tipo di farina.

Torni a casa e mentre fai colazione leggi dietro la confezione di biscotti e noti che in realtà solo il 5% del prodotto è fatto di farina integrale o di grano saraceno mentre la restante parte farinacea è composta da farina di grano duro.

Questo succede anche in ambito finanziario, mai fidarsi leggendo solo il nome del prodotto o dal marketing della società, bisogna valutare realmente la composizione dello strumento finanziario.

Il vero indice ESG

Per valutare il tema della sostenibilità nei prodotti di investimento esistono principalmente tre soluzioni:

  • esclusione, esclude dal portafoglio le aziende di alcuni settori o con caratteristiche non sostenibili;
  • best in class, include all’interno del portafoglio solo le aziende valutate come migliori secondo gli criteri ambientali, sociali e di governance;
  • impact Investing, l’investimento ha l’obiettivo di creare un impatto positivo sulla società a prescindere dal rendimento.

L’indice più stringente è il MSCI World SRI che replica le società con la maggiore performance ambientale, sociale e di governance.

Esclude la totalità dei settori non sostenibili come quello delle armi, dell’alcool, del tabacco, dell’energia nucleare,… utilizzando un approccio best in class.

Su più di 1500 titoli presenti nell’indice MSCI World ne sono stati selezionati solamente 380 circa, il 25% del totale, da cui sono stati tolti società del calibro di Apple, Meta, Amazon, ecc.

I 4 migliori ETF ESG World

Per agevolarti la ricerca ho cercato i 4 migliori ETF ESG World disponibili sul mercato italiano che vanno a replicare l’indice in questione.

Per semplicità vedremo le caratteristiche in comune qui sotto e le informazioni chiave nei paragrafi sottostanti.

I 4 migliori ETF ESG World replicano l’indice MSCI World SRI Filtered ex Fossil Fuels che investe nelle società dei mercati sviluppati a livello mondiale.

L’indice considera solo le società con un elevato rating ESG, le aziende che generano una parte significativa dei propri ricavi da attività non sostenibili sono escluse.

Ciascuna società deve avere un peso massimo pari al 5%.

I 5 paesi più grandi sono:

  • 61,36% Stati Uniti
  • 7,22% Giappone
  • 4,33% Canada
  • 3,83% Germania
  • 3,74% Svizzera

I 5 settori più grandi sono:

  • 17,40% informatica
  • 16,72% finanza
  • 15,11% salute
  • 14,75% beni di consumo discrezionali
  • 11,98% industria

migliori etf esg
Diversificazione settoriale e geografica

I primi 10 titoli in portafoglio con un peso del 27% sono:

migliori etf esg

Migliori ETF ESG World ad accumulazione

iShares MSCI World SRI UCITS ETF EUR Acc (SUSW)

Informazioni chiave:

  • dimensione del fondo – 4461 milioni
  • replicazione – fisica (campionamento ottimizzato)
  • data di quotazione – 12/10/2017
  • utilizzo dei proventi – accumulazione
  • TER – 0,20% annuo
  • numero titoli – 373
  • classificazione SFDR – articolo 8
  • rating ESG – 9
  • P/E – 24,66

Amundi Index MSCI World SRI UCITS ETF DR (WSRI)

Informazioni chiave:

  • dimensione del fondo – 2118 milioni
  • replicazione – fisica (replica totale)
  • data di quotazione – 25/09/2018
  • utilizzo dei proventi – accumulazione
  • TER – 0,18% annuo
  • numero titoli – 377
  • classificazione SFDR – articolo 8
  • rating ESG – 9

Migliori ETF ESG World a distribuzione

iShares MSCI World SRI UCITS ETF USD Dist (2B7J)

Informazioni chiave:

  • dimensione del fondo – 1271 milioni
  • replicazione – fisica (campionamento ottimizzato)
  • data di quotazione – 12/10/2017
  • utilizzo dei proventi – distribuzione trimestrale
  • dividendi – 1,29%
  • TER – 0,20% annuo
  • numero titoli – 373
  • classificazione SFDR – articolo 8
  • rating ESG – 9
  • P/E – 24,66

UBS ETF (LU) MSCI World Socially Responsible UCITS ETF (USD) A-dis (WSREUA)

Informazioni chiave:

  • dimensione del fondo – 3363 milioni
  • replicazione – fisica (replica totale)
  • data di quotazione – 19/08/2011
  • utilizzo dei proventi – distribuzione semestrale
  • dividendi – 1,60%
  • TER – 0,22% annuo
  • numero titoli – 377
  • classificazione SFDR – articolo 8
  • rating ESG – 9
  • P/E – 24,68

Considerazioni finali

I 4 ETF ESG World che abbiamo analizzato replicano tutte l’indice MSCI World SRI Filtered ex Fossil Fuels che risulta il più stringente tra gli indici che abbracciano i criteri ESG.

A seconda se si predilige l’accumulazione o la distribuzione dei proventi si può scegliere se optare per una delle due coppie di ETF.

Il grafico di comparazione mostra che gli ETF seguono lo stesso andamento.

migliori etf esg
Confronto grafico dei rendimenti da settembre 2018

Il rendimento negli ultimi 3 anni è stato di circa il 60/65% e nell’ultimo anno del 17%.

La volatilità a 3 anni è stata di circa il 18/19% e nell’ultimo anno del 13%.

Il rapporto rendimento/rischio negli ultimi 3 anni è stato di circa 0,90 e nell’ultimo anno di 1,30.

Il mio consiglio è di non valutare il libro dalla copertina, leggi attentamente la composizione di ogni ETF per capire realmente se rispetta i criteri ESG.

Impara come ottimizzare la tua strategia di investimento grazie ad Aikido Finanziarioil corso di punta di Filippo Angeloni sugli ETF.

23 ore di lezioni 100% replicabili, ma non solo.. scopri di più cliccando qui

Condividi:

Condividi:

Il Caveau Finanziario di Filippo Angeloni

Ecco come puoi accrescere subito gratis la tua Educazione Finanziaria con +5 ore di lezioni in continuo aggiornamento

4,8/5 ⭐⭐⭐⭐⭐
Feedback dei Clienti “Eccezionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Impronta digitale 250D C88F 67D0 53DA 3EB7 3E51 BC44 B5AA 2D36 9162

 

url –> https://www.filippoangeloni.com/public_key.gpg

 

—–BEGIN PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

xsFNBGJtDkMBEADw+w6eMmMqM4ee2msrLNNhQvXaUO9jAZYixKUwryreRJPISxLy
cyYrDFtZ9Oywu8aIzyFQm3mQYp+m78z+X0oGWFVjGGsKbTf15aZvBbjaRouUvHJh
uAKIn2+t/F5xmEtQrlX/6ovQexqc/GogcRPY9XZ93P5rltkGPiXlagLR0+5b6Kux
1ukBHSZbKxmpt7ezoQH4haN/UYIq2n9h3VR+qFz9W90pqDfCnI7Tr773oLYg1eYN
8p9GvXTiHt5N3PXJnCCAGa3ECeY6r1SFHmH4H5bksw14omDJD7asTabKOkUgdQuy
B6LRX2RMzQINrC1R4rnLwZMVEoDg0O0idQXCjgIk6ky1zyjTBU4XBDZZ8mBZGlJT
xAzEEDpq0aXNHmjZ51fu30K3tXNkmyurpLFiAyehyft2+6X5vXcdmNHysL4EYRib
PSBIrhxzRSk4la/j4wiuDjfaH4RIuf5l7+O64NxOgH38CmzPqsg1LDOneQlskiwG
cEfo4tFdxPf0rDPXTyhCb7pLQaAmP6DgQiwNYboWvjWeuSVY+lQ2nx2GaUYp2Xei
dGi/mjHwh+wKa2JUbUdOVvzC1+rMKlEy8FxvNfDAacOu4BBcKnVQDDEUzbtSp7Pc
9VfS7B4KsCIPnlzqmdIMrNGZ8FbF2wmGIaXp21XvO9pT2O3ICh84zlddWQARAQAB
zStGaWxpcHBvIEFuZ2Vsb25pIDxpbmZvQGZpbGlwcG9hbmdlbG9uaS5jb20+wsGH
BBMBCAAxFiEEJQ3Ij2fQU9o+tz5RvES1qi02kWIFAmJtDkQCGwMECwkIBwUVCAkK
CwUWAgMBAAAKCRC8RLWqLTaRYqBAD/9KsHn18+7PYkrIkTEeKZWUUVPkgrbt2P8d
W0aMqkY82F3vhsfpxI9J0QPzrQquK5LKbqqDD7XH5c2RfJTyq6Jg+VmKB24ipW0M
hub8UnP692vnLJffoVmjOumO6Pbt4QjTGbD211TBKYDA9ubdT/GrGp+av0WYqe6L
5mCo9aQLD/6NHiClq5HOnsVn2zz3SLURC5cRo+r6qFDuhzrBhJwfhFZq9xJ3bYC2
LRTc4nNPmktvB1cXxoAr7bOWJ7nfjbkESuXejzYEeWOShnfKP4JGoJGf9RF9A/Lx
yWWTbLlLdTJPoaiZsI8R834kBh2JrZxtTQlxzNnw5ubpO0jtDToW4hZqvDnYwGJ+
7FRnQuzAVKtcoCh+9H6qwd1vytSfx66zesymDPiae03WTwLuGg7uHVNX36OcWHQY
7SLEQbHIrevluuIIY7lbvdTL+prRMpkIF2GzIKhnTQBl30yktl+QjttC37aJdTZt
LL6dExI/k+EKMvC3sR6tRt787c3CO7qqh8V657uaLCk79NadTZ3Ax9FWhqma7Gxn
lhJguiol/G50c9nCK2FqQZC7u0xuX7Y2TiQlRMy96gDBxR6OEIxlLyNKPlDnFuhr
djfXgvJS0q1f9edj1c4FBTw8MfhlQxygkzKps1+OaYrky/Ga4CiivI4zPZYz+PtG
riXI9+rRh87BTQRibQ5FARAAmCoVMh2PBQnGy1jw9JOYO3GWrGCJNpzRIA8/lPtC
Q83v7QMleg2nHAqfgvSPmlxzf8OgF/VqDbVGk6G7QIhToVJyW7UUUEMOxowovuNl
0TnbOUFedPMrJ88uViy7H5G/4jt6MIo0D9G54aA8qbdLlyL4FPuurUuuiUK+BVnl
JhgvcpFlOBJFV9X90nBpd/uplNh4ZhfXfTZODsgI9bwDzk5EyQfynJDr28A7fbbe
CCgOeOsKmmoM6hhwPyIdYMmuDiNJfJH4aZPSQWy8UaTw5/PEpHgvZQbwTyHiq8NQ
sj/5l7nKQp/HvpMHwyLlyrJho/jkkwaMJuDYN417u7lUIL67smYIZarGcAuORdo5
Hrg6XJ0WahLSx34p2ML1SiaTL7J8FB6tjEHHBwyOGC7dXt7iqXwE4tUqvJoKjVmo
2weAa2QHPguy9oHtJN62SGjbtuGd42YxlEUn7nIxVxhUHdW68hIpl97heKIMIrRW
j2g/2Ex3XzmtxLU3gGrhKnM3r0EyytxeDPq7eeyEHFsDwAlqbfUtnTg+7z4ygGXN
3rPCRRLKm9O96mtsNL9F0NTeVxXg0K9JtEfJKN9Glai1X40hJTjkg/7vYCteHuQC
ZI/+tehYf9/FPmD+4e5gTc8RAKjriVEM86P67xR9O94R5tUfV2Du8WmoPKVjzfSs
ZckAEQEAAcLBdgQYAQgAIBYhBCUNyI9n0FPaPrc+UbxEtaotNpFiBQJibQ5GAhsM
AAoJELxEtaotNpFiXjAQALxU+Q5KZ5hyBz5oeYF9vUhxx8Y3iQ0HtifXlH9+LC0J
Et35b8AOgQBqXpLwatwXvpbkOrlsw4XH8EIJ5Pj3zz8M429Lwkqn+UxoX8uqCm56
KLzvPZfGXrZOMmZnDA4DR8CHbGjhPhECL6Rc5oJRNxdkXVWHiz/3WQM3g9OAIsv1
fg+dRP7axFgf/pPAZaNlTzNPRHHyIPMBxXcP60BRTM2CNIUzVFMoH59s5wlpOeuA
1SMLWGdaUsGx5i4cjtnPWWFadaVeqd1hWAgQP4Yfjvjue8FVAeO+EArPJ69kdvec
h4lnoteFoLq4EsRELnxbltcvRiOAKoKsrbbm2rRlY/NUQk850zkQc8a/eXrTcPSx
onLXeWN5RpTPS4r3QjJujo63HsssFKpS31h8Xlni6w9C4rS6Ct8lMK6w50qZAmsE
JFNRrlQ0RzdEpdcXPz2PXwh4031ol5cWXJXmzZ/KaLib821hehCioy3pl1oh9AUj
6Ry7PyQ7tuMMLOvfJK5rWH/vWyCxW4OYqBJrpHwrDIyPa8dH7TW8DdqZy+qrO+u6
liGgWdoeRBQSXMRk8G54nOzK/xyH2VhuWNZc3W6fx8UQg3H0I1Ee7uUtlPaH8+Lv
Ex7QcN0xZ61kAerEVIykkg9a+ZfHevmBR+69Za7LgVqk7yTevkRA3zp5jhA8rHKf
=p9Uk
—–END PGP PUBLIC KEY BLOCK—–

Complimenti! 🚀

Ti è arrivata un’email di conferma .
Vai subito a leggerla!
(controlla casella spam e promozioni se non la trovi)

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate

Ricevi informazioni

Il corso che stai cercando attualmente non è disponibile.
Compila il form per ricevere informazioni in anteprima e scoprire le offerte a te riservate